Locandina Milano - in evidenza

Milano – 06 lug 2018 – Presentazione di A sud delle cose

Enosud e Lebeg Edizioni
presentano:

“A sud delle cose” di Pasqualino Bongiovanni

Il 06 luglio 2018, alle ore 19:30, presso il Circolo Enosud in Via Ollearo, 5 a Milano, in occasione della riedizione di “A sud delle cose” (in italiano e in inglese) e della pubblicazione dell’audiolibro dell’opera a cura dell’attrice e doppiatrice Aurora Cancian, vi sarà la presentazione dell’opera di Pasqualino Bongiovanni. Saranno presenti l’autore, Fabrizio Bianchi (editore e poeta) e Alfredo Panetta (poeta).

bozza locandina Milano

presentazione Gizzeria in evidenza

Gizzeria – 11 mag 2018 – Presentazione di A sud delle cose

Gizzeria – 11 maggio 2018 ore 18.00 – Presentazione di “A sud delle cose”

In occasione della riedizione di “A sud delle cose” (in italiano e in inglese) e della pubblicazione dell’audiolibro dell’opera a cura dell’attrice e doppiatrice Aurora Cancian (Lebeg Edizioni, 2017), in collaborazione con il Comune di Gizzeria, il Servizio Civile Nazionale, l’Associazione Futura (Centro Studi Politici, Culturali, Economici, Sociali e Giuridici) e Lebeg Edizioni, vi sarà la presentazione dell’opera di Pasqualino Bongiovanni. Saranno presenti l’autore e il traduttore dell’edizione in inglese Giuseppe Villella. Introdurrà la serata Battista Trapuzzano.

L’evento si svolgerà a Gizzeria (CZ) presso il Centro polifunzionale per la cultura arbëreshë in Via Cairoli, 2.

bozza locandina presentazione Gizzeria

A sud delle cose - Sagio Libri (in evidenza)

Lamezia Terme – 03 apr. 2018 – presentazione di A sud delle cose

Lamezia Terme 03 aprile 2018 ore 18.00 – Presentazione “A sud delle cose”

In occasione della riedizione di “A sud delle cose” (in italiano e in inglese) e della pubblicazione dell’audiolibro dell’opera a cura dell’attrice e doppiatrice Aurora Cancian, vi sarà a Lamezia Terme – presso la libreria “Sagio Libri”, Corso G. Nicotera n. 129 – la presentazione dell’opera di Pasqualino Bongiovanni. Saranno presenti l’autore e il traduttore dell’edizione in inglese Giuseppe Villella.
Introdurrà la serata Savina Ruberto, titolare della libreria “Sagio Libri”.

A sud delle cose - Sagio Libri - Locandina

spurio-asuddellecose

Lorenzo Spurio recensisce “A sud delle cose” su Blog Letteratura e Cultura

spurio-asuddellecose
Lorenzo Spurio recensisce “A sud delle cose” su Blog Letteratura e Cultura

La nuova edizione di A sud delle cose (Lebeg, Roma, 2017) del calabrese Pasqualino Bongiovanni (la prima edizione risale al 2006),  s’inserisce in quell’ampio filone della letteratura nostrana (ancor più vivido negli anni ’70 e ’80) teso a indagare con costanza, rispetto e profonda serietà, la situazione socio-economica e identitaria di una terra definita come meridionale, posta a Sud del Belpaese. Molta letteratura, più o meno colta, più o meno ricordata e studiata nelle scuole oggigiorno (mi riferisco al vero caso nato in seguito alla decisione del Ministro Maria Stella Gelmini nel 2010 di cancellare dai programmi scolastici lo studio di alcuni significativi e imprescindibili intellettuali meridionali quali Alfonso Gatto, Leonardo Sciascia, Rocco Scotellaro, Francesco Jovine, Leonardo Sinisgalli, solo per fare degli esempi)[1] fece suoi i motivi d’indagine della comunità di provincia, di ambienti lontani dai centri propulsivi mettendo nero su bianco le potenzialità e gli orgogli dell’animo contadino e, dall’altro, le idiosincrasie diffuse nell’affare pubblico, le forme degenerate nell’esercitazione del potere, la corruzione e tutti quei sistemi deviati che portano il cittadino sano a sentirsi, nel suo ambiente, a sentirsi inascoltato, prevaricato e offeso dalle bieche logiche personalistiche o di gruppi più ampi.
CONTINUA A LEGGERE su Blogletteratura.com

A sud delle cose - 09 sett - Lamezia in evidenza

Lamezia Terme – 09 sett. 2017 – Presentazione “A sud delle cose”

A sud delle cose - 09 sett - Lamezia

Lamezia Terme 09 settembre 2017 ore 18.30 – Presentazione “A sud delle cose”

In occasione della riedizione di “A sud delle cose” (in italiano e in inglese) e della pubblicazione dell’audiolibro dell’opera a cura dell’attrice e doppiatrice Aurora Cancian, vi sarà a Lamezia Terme la presentazione dell’opera di Pasqualino Bongiovanni. Saranno presenti l’autore e il traduttore dell’edizione in Inglese Giuseppe Villella.
Introdurrà la serata Franca Adriana Isgrò, presidente dell’associazione Via degli Ulivi di Franco Costabile.

L’evento si svolgerà a Lamezia Terme presso il Parco Tramonte e Cristiano (ex Parco Gancìa) situato in Via Cittadella, nel quartiere storico della Miraglia.

Scarica l'audiolibro - in evidenza Marrakech

To the South of Things in Marocco al Festival di Marrakesh

Marrakech

Dal 21 al 23 aprile Pasqualino Bongiovanni sarà presente alla Terza edizione del Festival Internazionale di Poesia di Marrakesh, in Marocco.

L’edizione di quest’anno è dedicata al poeta assiro-iracheno Sargon Boulus (1944-2007), esponente della Beat Generation americana e traduttore tra gli altri di Allen Ginsberg, Lawrence Ferlinghetti, Gary Snyder e Michael McClure.

Il Festival di Marrakesh, che ha tra i suoi organizzatori il poeta e traduttore marocchino El Habib Louai, oltre a Pasqualino Bongiovanni vedrà la presenza di poeti e artisti provenienti da tutto il mondo, tra cui: Jaki Shelton Green, Hajj Abdul Lateef, Maria Damon, Adeena Karasick, Julie Ezelle Patton, Rina Xhihani, Aman Tewater, Devin Brahja Waldman, Abdelhadi Saïd, Noureddine Bazine, Abderrahim ElKhassar, Houcine Dassagi, Hassan Bendouz Bendouz. El-Habib e Jaki Shelton Green

Durante la kermesse poetica, Bongiovanni e il traduttore Giuseppe Villella presenteranno in anteprima l’ebook della raccolta To the South of Things, pubblicata per la prima volta in formato digitale da Lebeg Edizioni. Alcune poesie tratte dall’opera, tradotte in arabo da El Habib Louai, verranno inoltre pubblicate in un’antologia degli autori presenti al Symposium.

La raccolta To the South of Things, sempre nella traduzione di Giuseppe Villella, era stata pubblicata per la prima volta in Canada nel 2013 a cura dell’Institute of Italian Studies at Lakehead University.